1. Le indicazioni numeriche dei Marchi Turistici seguono le cime delle montagne, laghi e zone costiere, ruscelli e fiumi navigabili, mappano castelli, musei, palazzi, città storiche, luoghi e monumenti religiosi, parchi naturali. Il proprio Marchio Turistico lo possono ottenere anche i monumenti naturali e tecnici, città storiche, le grotte accessibili, i giardini botanici, giardini zoologici e molti altri luoghi interessanti che per tradizione attirano ogni anno i turisti nostrani e internazionali.

 

2. Regolamento e condizione di vendita dei Marchi Turistici :
Bisogna conservare il valore „sportivo“ dei Marchi Turistici in modo da non creare eventuali conflitti nel gioco del collezionismo (uno per ogni obiettivo turistico) con l’eccezione per i luoghi dove vi sono più attrazioni turistiche, ad esempio una chiesa vicino ad un giardino zoologico e un monumento, ad esempio a Gaeta ci sono: Il Santuario della Montagna Spaccata e La Grotta del Turco nello stesso posto.

-Si consiglia di avere un punto vendita direttamente nel luogo turistico, in modo che il turista/collezionista lo può acquistare direttamente dopo averlo visitato. Dove non fosse possibile effettuare la vendita del Marchio Turistico durante tutte le stagioni, si consiglia di avere un punto vendita il più vicino possibile al luogo turistico, in modo da permettere al turista/collezionista di acquistare sempre il Marchio Turistico.

 

3. La grafica del Marchio Turistico si sceglie di solito in modo da poter rappresentare fedelmente il carattere del luogo. Di solito si tratta di un tipico monumento architettonico o naturale, un ritratto di un personaggio di rilievo o il simbolo del luogo. Il cambio della grafica avviene soltanto nei casi eccezionali (problemi tecnici oppure su richiesta particolare del rivenditore o ente con motivazioni valide).

 

4. I Marchi Turistici degli Anniversari si possono trovare nel luogo, dove viene svolta la manifestazione e se possibile anche nel punto vendita più vicino alla stessa e sarà disponibile fino alla fine dell‘ anno corrente. La proposta grafica dovrà essere presentata almeno tre mesi prima dell‘ inizio della manifestazione, in modo da poter promuovere la stessa sul sito dei Marchi Turistici www.marchituristici.it.